foto uno
notte-77

La scuola di NoveTeatro propone ogni anno corsi di teatro rivolti sia a principianti che a persone con esperienza e che vanno incontro a gusti e passioni differenti: dal teatro di regia al teatro musicale, passando per la Commedia dell’arte, il teatro di narrazione e l’improvvisazione.

I corsi si svolgono da ottobre a maggio a Novellara e dal 2016 la scuola ha attivato corsi anche a Fabbrico, presso il Teatro Comunale Pedrazzoli gestito proprio da NoveTeatro. Gli allestimenti finali dei corsi sono riuniti nella rassegna IntraNos che si svolge a maggio presso il Teatro della Rocca “Franco Tagliavini” e il Teatro Comunale Pedrazzoli.

Dall’anno accademico 2013/2014 ogni corso ha il nome di “Bottega”: una parola dal sapore antico, che ben descrive la cura tutta artigianale e lo spirito di collaborazione messi in campo da allievi, insegnanti, organizzatori della nostra scuola.

Ecco i corsi attivati per l’anno accademico 2017/2018:

A NOVELLARA

1. LA BOTTEGA DEL CLASSICI

Ci sono molti modi di interpretare un testo classico, ma c’è solo un modo per interpretare un personaggio: osservarne l’umanità e regalargli il nostro respiro

Metodo: Il corso è rivolto a persone con precedente esperienza teatrale.
DocenteGabriele Tesauri
Quando: serata in via di definizione
Dove: Aula Magna Scuole medie di Novellara

2.LA BOTTEGA DELLE NOTE

Il canto e la recitazione hanno molte cose in comune, ad esempio fanno correre la passione attraverso la melodia dell’emozione. Siete pronti per un musical?

Metodo: il corso è rivolto a persone che abbiano esperienza teatrale e di canto ed è finalizzato alla messa in scena di un musical
Docenti: Domenico Ammendola e Sara Stacchezzini
Quando: serata in via di definizione
Dove: Aula Magna Scuole medie di Novellara

3.LA BOTTEGA DEL CONTEMPORANEO

Per esplorare la drammaturgia che trasfigura la nostra quotidianità, attraverso un percorso di tecniche d’improvvisazione e di relazione tra i personaggi

Metodo: ‘contemporaneo’ è un termine riferito più che al testo in sé, all’approccio al testo. Il corso punto infatti, grazie anche all’improvvisazione, a rileggere in chiave contemporanea il testo che verrà scelto sulla base del gruppo.
Docente: Elisa Lolli
Quando: serata in via di definizione
Dove: Aula Magna Scuole medie di Novellara

4.LA BOTTEGA DELLE PAROLE

 Ogni testo teatrale parte da una singola vita, prende il volo su diversi conflitti e si riversa in una moltitudine di significati

Metodo: un corso che punta proprio sulle parole e sul testo e che guarda al teatro secondo il metodo Vasiliev, uno dei maggiori maestri del teatro europeo, erede del metodo Stanislavskij. Perchè dall’analisi del testo si può ricavare la chiave di lettura per interpretare ogni personaggio.
Docenti: Paolo Zaccaria e Irma Ridolfini
Quando: serata in via di definizione
Dove: Aula Magna Scuole medie di Novellara

5.LA BOTTEGA DELL’AZIONE

Giocare in improvvisazione con il quotidiano, con le maschere che ci piace indossare e con quelle in cui siamo “costretti a stare”

Metodo: un corso vivace e ‘leggero’, nel senso che intende confrontarsi con testi comici, ironici, sognanti, un po’ alla Italo Calvino. Spazio dunque alla corporeità e all’azione.
Docenti: Pina Irace e Francesca Grisenti
Quando: serata in via di definizione
Dove: Aula Magna Scuole medie di Novellara

A FABBRICO

1.LA BOTTEGA DEI CLASSICI

Per diventare dei buoni artigiani della scena è sempre meglio affidarsi ai maestri dell’arte: un testo che sa farsi apprezzare in tempi diversi è sempre una buona garanzia di sana esperienza

Metodo: un corso di teatro che punta sul testo e che guarda al teatro secondo il metodo Vasiliev, uno dei maggiori maestri del teatro europeo, erede del metodo Stanislavskij. Perchè dall’analisi del testo si può ricavare la chiave di lettura per interpretare ogni personaggio.
Docenti: Paolo Zaccaria e Irma Ridolfini
Quando: serata in via di definizione
Dove: Teatro Comunale Pedrazzoli di Fabbrico

2.LA BOTTEGA DEL CONTEMPORANEO

Per esplorare la drammaturgia che trasfigura la nostra quotidianità, attraverso un percorso di tecniche d’improvvisazione e di relazione tra i personaggi

Metodo: ‘contemporaneo’ è un termine riferito più che al testo in sé, all’approccio al testo. Il corso punto infatti, grazie anche all’improvvisazione, a rileggere in chiave contemporanea il testo che verrà scelto sulla base del gruppo.
Docente: Elisa Lolli
Quando: serata in via di definizione
Dove: Teatro Comunale Pedrazzoli di Fabbrico

Consulta l'offerta formativa degli anni scorsi