Uno spettacolo sull’educazione ambientale, che trasmette buone pratiche e comportamenti virtuosi: non regole e precetti, ma un Ecoeroe nel quale identificarsi che da pasticcione si trasforma in difensore dell’ambiente.

di Francesca Picci
con Filippo Bedeschi e Letizia Bravi

regia Domenico Ammendola

costumi Marzia Vezzani
luci Emil Savazzi

visual design Jacopo Veroni
assistente alla regia Valentina Donatti
assistente di produzione Giulia Guerzoni

Età consigliata: per famiglie e bambini dai 6 ai 10 anni

ecoschiappa-46

Lo spettacolo nasce dalla volontà di compiere un’azione di educazione ambientale che non venga registrata come una serie di precetti astratti né tantomeno come una predica, ma che venga vissuta come un momento di svago, leggerezza e divertimento. Incuriosendo i più giovani alle tematiche ambientali, interessandoli alle buone pratiche e ai virtuosi comportamenti, porteranno anche a casa dubbi, soluzioni, speranze condivisi insieme.

Mister Ecoschiappa è un piccolo disastro in quanto a buone pratiche ambientali. Sbaglia sistematicamente tutto: da quando porta fuori il cane al mattino a quando decide di disfarsi dei rifiuti ingombranti, da quando lascia aperto il rubinetto invece di lavarsi a quando infrange la barriera del suono con i decibel della sua radio a tutto volume. Le sue ‘cattive abitudini’ vengono osservate e studiate dalla Dottoressa Alfabeta, un extraterrestre che abita a CB257, un piccolo pianeta molto simile alla terra ma senza inquinamento. Sulla terra, invece, l’acqua non si può bere, l’aria è inquinata e i mari pure. La Dottoressa vuole proprio capire cosa sia l’inquinamento e come tutto questo sia potuto succedere…
Mister Ecoschiappa è inizialmente eroe negativo che con i suoi disastri attirerà la nostra simpatia. Alla fine cambia e diventa un Ecoeroe, un nuovo supereroe della quotidianità che antepone a tutto il bene dell’ambiente, perché il bene dell’ambiente è il nostro bene.

Abbiamo scelto di avvicinarci a questo tema così importante attraverso il divertimento e l’animazione, portando avanti la collaborazione con Jacopo Veroni, di BlackForge che cura la parte di visual design: i due attori interagiscono live tramite green screen e grafica computerizzata.

Fotogallery

ecoschiappa-57

Trailer