Sospensione fino al 3 dicembre della Stagione FABBRICO TEATRO 20.21

In ottemperanza ai DPCM del 24 ottobre e 4 novembre 2020 , gli spettacoli previsti sono sospesi fino al 3 dicembre.


Vi terremo aggiornati su quando saranno riprogrammati: è nostra intenzione, d’accordo con le compagnie ospiti, di non annullare nessun spettacolo della stagione.


122957004_1573437339509729_8449441253254941394_o

Avevamo fatto del Teatro un luogo sicuro, così da salvaguardare l’Arte , la Cultura e l’immaginazione, gli artisti, e le maestranze tutte:
il sipario è pronto a riaprirsi, le vostre poltrone hanno già nostalgia di voi.
Speriamo davvero di potervi rivedere presto.


Riportiamo una riflessione della nostra presidente Carlotta Ghizzoni:
“La premessa è che la cultura è nutrimento di tante persone e unico lavoro (oltre che vocazione) di tante altre.
Per il ruolo che ricopro nella direzione di un teatro mi attengo ai fatti e ai dati:
Dopo uno stop durato 4 mesi, il 15 giugno possiamo riaprire (data in cui solitamente si chiude).
Programmiamo la nuova stagione, investiamo (nel senso finanziario del termine) in sicurezza (formazione, dispositivi, materiali per il distanziamento, riduzione posti, pratiche, programmi di biglietteria per smaltimento eventuali file). La parola sicurezza per un gestore non é cosa nuova, ciò che si deve fare si fa.
Tutto pronto e in 3 settimane di apertura accogliamo 700 spettatori in 5 repliche (numeri che fanno riflettere sulla domanda di mercato).
Descrivo cosa avviene nel nostro teatro:
Il personale di sala é stato debitamente formato (!)
Ci sono due operatori all’ingresso, uno gestisce il numero di ingressi e invita ad igienizzarsi, l’altro misura la febbre (nostra attenzione verso il pubblico, poiché non è obbligatorio per accedere alla sala (!)
Altro personale per l’utilizzo dell’ ascensore, che con i guanti tasta il pulsante (!)
Il guardaroba è chiuso e il personale di sala non tocca mai i biglietti di ingresso (!)
Il pubblico è invitato a sedersi (altro personale di sala).
Sta seduto in uno spazio ampio, indossando la mascherina tutta la durata dello spettacolo (!)
Il personale di sala vigila affinché la mascherina sia tenuta sul naso (!)
Esce come è entrato in maniera ordinata, altro personale impiegato nell’uscita.
Mi hanno insegnato che le cose vanno fatte bene.
Da oggi siamo chiusi.

123044469_1573439229509540_7206157686219271407_o

Intervista del nostro direttore artistico Gabriele Tesauri al Resto del Carlino – Reggio Emilia